"Time to Dance" in vendita nei principali store digitali

Google Play Music    iTunes    Amazon Mp3    Spotify    Deezer    Beatport

Deezer4Artists: cos'è e come funziona

Per rafforzare il nostro brand abbiamo bisogno di uniformare la nostra immagine su tutti i principali portali nei quali diffondiamo musica. Come fare per ottenere questa funzionalità da Deezer?

Ora che ci siamo posti la domanda, andiamo a scoprire nel dettaglio come funziona. Di certo, nelle nostre ricerche ci siamo imbattuti nella pagina "Etichette / Artisti", convinti di trovare quello che cercavamo, invece dopo tante belle parole, premesse e promesse non troviamo uno straccio di link che ci rimandi alla nostra tanto agognata pagina di modifica dell'artista. Solo un indirizzo mail, alla fine della pagina, ci accende la spia "Nord, Sud, Ovest, Est e forse quel che cerco neanche c'è".

L'indirizzo email è d4a@deezer.com. Mandiamo una mail ma avendo già perso troppo tempo tra ricerca su internet e click a vuoto su ogni parte della sopra citata pagina nella speranza che si aprisse qualcosa in prossimità della scritta "Deezer4Artist", provo a contattare Deezer tramite la chat di Facebook. 

Qui, senza fare ironia, ci impiegano solo 3 ore e mezza per risponderci, e dando per scontata la mole di richieste a cui devono far fronte non sono neanche tante. Qui la risposta a "Buongiorno, vorrei modificare la mia pagina artista Robert Papa ma non riesco a capire come avere accesso al deezer4artist, mi potete aiutare?" è ormai banale quanto scontata:

"Hi Roberto, it is not possible at the moment to have direct access to the page. You can tel us the changes you want to make here and we will do them for you ????
Florian"

Passa qualche secondo senza ricevere feedback, lo richiediamo esplicitamente e a questo punto rispondiamo in Inglese:

"Ok, can you tell me what information do you require to have a complete artist profile?"

Nonostante fossero passati solo 4 minuti tra la sua risposta e la mia nuova richiesta più specifica, la risposta deve attendere l'indomani.

"Please provide the following information and we will update the artist page for you:

Banner: 1800x230 - max file: 6MB

The essential image / wording should be concentrated either in the centre, far left or far right, to be viewable in full on small screens. The banner will hide the profile picture on web.

Profile pictures: 500x500 - max file 3MB

If a banner is uploaded, the profile picture disappears from the web artist page. However, the picture will be displayed on mobile, in the charts, on user profiles etc...

Social Media:

Facebook page URL (Your URL must begin with http://)
Twitter page URL (Your URL must begin with http://)

Artist Bios

No length restrictions. Can be provided in as many languages as there are on the service. Most important are: EN, FR, ES, DE."

Rispondo il giorno dopo, sempre tramite chat, allegando tutto il materiale esattamente come richiesto... 10 giorni di buio! Mandiamo un sollecito e... 

"So sorry Roberto! For some reason your message was not seen! I have now changed your banner. Did you send more info/image? I cannot view it, can you try sending it to me again? - Andy"

Vabbè, può succedere. A questo punto però concordiamo che una mail sarebbe il modo migliore per trasmettere il tutto. COLPO DI SCENA: la mail non è nemmeno quella riportata all'inizio di questo articolo. Mi viene caldamente consigliato l'invio a https://support.deezer.com/hc/en-gb/requests/new 

A questo punto, in circa 14 giorni, tutte le informazioni inviate sono state correttamente modificate sulla pagina artista.

Una piccola odissea, che molto cozza con la  tecnologia rappresentata dalla piattaforma di streaming musicale, una tra le più importanti al mondo, che nel complesso risulta ben realizzata e curata.

Concludendo e sintetizzando, Deezer4Artists al momento è solo una promessa, con l'obiettivo di realizzare quanto è già possibile fare sulla piattaforma del competitor Spotify. Alla prossima!

Pubblicato il 06 June 2018.

Lascia un commento

Captcha code: pozYgQ

Articoli correlati